mercoledì 23 febbraio 2011

Pubblico e privato

a scuola












Pubblico da una parte e privato dall'altra. Quali le differenze? Prima di rispondere definiamo che il pubblico in questione è gestito dal comune, mentre il privato di paragone è il privato convenzionato. Le similitudini sono molte più delle differenze, che pur nella diversità dei singoli casi rimangono grosso modo due: la pappa e la busta paga degli educatori. Perché la pappa? Se la quasi totalità dei nidi comunali ha la mensa interna, servita da collaboratori formati e competenti, i privati, nella quasi totalità, si servono di  mense esterne. (capirete che le spese di gestione sono molto inferiori). Altra differenza è la busta paga, secondo dati dei sindacati rdb c'è una differenza in media di 380 euro lorde tra dipendenti comunali e dipendenti di cooperativa, grosso modo, per avere un'idea di massima. Va da se che ad un peggiore trattamento retributivo, corrisponde una maggiore turnazione e una maggiore turnazione rende il rapporto bimbi-dade più irregolare e fragile.   

Nessun commento:

Posta un commento