lunedì 23 maggio 2011

Nido roselle. Una nuova perizia.

congelamento











Per quanto l'ormai sindaco Merola abbia ribadito in più occasioni a genitori ed educatori che intende mantenere pubblici i nidi ad oggi è pubblici, l'attesa per verificare le parole si fa snervante.
I nidi Roselle e Vestri definiti dal commissario Cancellieri pericolosi e quanto tali, in chiusura dal prossimo settembre, sono tra i primi ad attendere con trepidazione. Il sindaco ha controbattuto all'iniziativa del commissario, chiedendo ed ottenendo un "congelamento di procedura" per approfondire la questione. Benissimo. Fin qui la storia è nota. La novità è che i genitori del Roselle tanto coinvolti nella questione, hanno accelerato i tempi. A breve, più precisamente questa settimana, è stato organizzato un incontro con l'ufficio scuole del quartiere e gli ingegneri dei Lavori Pubblici. Lo scopo? Essere informati con precisione ed esattezza sullo stato delle valutazioni tecniche fin qui realizzate, e che teoricamente, hanno portato il commissario alla decisione di chiusura. Perché scrivo teoricamente? Annarita Ciaruffoli genitore di un piccolo utente del nido ci racconta "Abbiamo interpellato Usl. Ci hanno risposto che il nido è in preventivo di ristutturazione dal 2005. Ci chiediamo ad oggi, che sono passati tanti anni, com'è garantita la sicurezza? Noi al Roselle ci lasciamo tutti i giorni i nostri figli, ci transitiamo, lo viviamo, con quale potenziale rischio?" Gli sviluppi della situazione saranno da seguire con attenzione, sia perché la questione è importante per lo specifico del nido, sia perché il problema si estende a tutti i nidi da ristrutturare (?) e le domande aperte sono molte: Con che tempi? In che modo? Con che soldi?

1 commento:

  1. L'ingegnere dei lavori pubblici di bologna Andreon ha dichiarato che il nido Roselle non ha problemi strutturali e non è assolutamente pericoloso!!!! Si può benissimo rimanere aperti altri 2 anni (e anche di più) permettendo ai bambini e alle famiglie una continuità educativa senza correre alcun rischio o pericolo!! Quindi???? Aspettiamo risposte chiare dal Sindaco!!!!

    RispondiElimina