giovedì 5 dicembre 2013

Lotta all'evasione con il nuovo isee

Dopo due anni di cantiere siamo oggi di fronte al nuovo Isee. L'isee e tutti i genitori lo sanno molto bene, è un indicatore che dovrebbe fotografare le condizioni economiche delle famiglie e calcolare così gli importi
necessari per usufruire dei servizi di welfare: nidi, servizi scuola, servizi per gli anziani...Il nuovo modello nonostante se ne sia dato grande risalto, dovrà aspettare ancora 4 mesi, fra decreti attuativi e aggiornamenti vari, per essere definitivo. Molte delle modifiche mirano a contrastare l'elusione fiscale. 
Elusione fiscale
Si è scelta la strada del controllo serrato anche per le famiglie di fatto che potevano aggirare i controlli. Si terrà poi presente il redditto medio  anche di beni mobili e immobili. 
Famiglie numerose  
Molto risalto si è dato al fatto che le famiglie numerose saranno favorite. Di parere opposto il forum di associazioni delle famiglie numerose che non sono soddisfatte trovando insufficienti i valori di coesione rispetto ai figli.
Beni immobili
Si terra presente dei valore dei beni immobile su scala imu, in soldoni: il valore della casa potrà crescere anche fino al 60%. Alle famiglie con tre e più figli, verrà riconosciuto un bonus di 2500 euro o 500 per l'affitto.
Nel complesso
Pur avendo fattori positivi non si avranno grandi aiuti per usufruire dei servizi, se poi il tutto viene ricollocato nel quadro degli ultimi tempi che ha visto consistenti  aumenti  rispetto ai servizi si capisce quanto poco sposta.
 

Nessun commento:

Posta un commento