mercoledì 25 marzo 2015

Nidi d'infanzia e servizi educativi: Palazzo d'Accursio amplia i termini per iscrizioni e Isee

 
 
Dopo un incontro con i Caf  Palazzo d'Accursio ha deciso di ampliare i termini per le iscrizioni ai nidi d'infanzia del sistema integrato comunale.  I genitori interessati avranno a disposizione una settimana in più e le domande d'iscrizione potranno essere presentate dal 15 aprile al 19 maggio.
Il modulo di iscrizione sarà disponibile all'indirizzo http://scuola.comune.bologna/.
Il posticipo dovrebbe permettere a tutte le famiglie, intenzionate ad iscrivere i propri bimbi al nido, di ottenere in tempo utile la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU) o la ricevuta di avvenuta presentazione, che deve essere presentata contestualmente alla domanda di iscrizione. Inoltre per consentire alle famiglie di avere i documenti necessari entro la nuova scadenza, i Caf - fa sapere l'amministrazione - si sono impegnati a dare priorità nelle prenotazioni a coloro che necessitano di un appuntamento per l'iscrizione ai nidi d'infanzia.
 
La DSU è il documento utilizzato dall'INPS per calcolare l'Isee, importante criterio per la formazione delle graduatorie d'accesso ai servizi e per la definizione delle rette a carico delle famiglie. Calcolato direttamente dall'INPS sulla base dei dati forniti con la DSU, l'ISEE sarà a disposizione delle famiglie entro dieci giorni dalla presentazione della DSU stessa. Palazzo d'Accursio ricorda, inoltre, che in base alle nuove regole i redditi ai quali fare riferimento nel 2015 devono essere quelli del 2013.
 
Il termine per l'iscrizione ai nidi non è stato l'unico ad essere posticipato : Palazzo d'Accursio, infatti, ha deciso di prorogare al 15 luglio il termine di presentazione, inizialmente fissato al 30 aprile, della DSU o del nuovo ISEE per le famiglie i cui figli già frequentano i servizi educativi e scolastici.

Nessun commento:

Posta un commento