venerdì 5 febbraio 2016

Violenza su 9 bimbi a Pisa

wax115













Cronaca-bambina. Un'educatrice di Pisa di 58 anni è stata messa agli arresti domiciliari per violenza sui minori. Mentre le due colleghe sono state sospese dal servizio, dall'assessore Marilù Chiaffano, in attesa di accertamenti. Il comune di Pisa si è costituito parte lesa. Le violenze sono state perpetrate su nove bambini, compresi tra 1 e i tre anni d'età. I piccoli frequentavano il nido pubblico della città toscana. Le prove della violenza sono state registrate tramite le telecamere, sistemate nel nido dal nucelo operativo dei Carabinieri che indagava già da tempo più esattamente da novembre scorso. Le segnalazioni circa presunti abusi si sono confermate reali dalle immagini  che rivelano maltrattamenti fisici, come  schiaffi e sculacciate (anche un piatto rotto in testa) e altre violenze verbali che psicologiche perpetrate e abituali. E' il secondo caso in pochi giorni. Abbiamo aperto la settimana con una notizia simili, a Pavullo (in provincia di Modena) e tristemente la chiudiamo con questo caso a Pisa.             

Nessun commento:

Posta un commento