venerdì 11 marzo 2016

Va in scena Fa'afafine: il bambin-bambina

©Foto Franco Lannino/Studio Camera










Arte-Bambina. E' uno spettacolo teatrale pieno di magia e di grande passione che affronta con delicatezza un tema d'attualità. Fa'afafine è sia un bambino che una bambina, dipende dai giorni... Ha deciso che nei giorni pari è un maschio, mentre nei giorni dispari è una femmina. Fa'afafine è un bambin-bambina carico di fantasia, una fantasia che non conosce limiti e nella sua camera, luogo privato a cui è vietato l'accesso anche ai genitori, succede di tutto: il suo letto si trasforma in navicella spaziale, in castello, in una zattera, o in un aereo e sulle pareti
trovano ambientazione boschi, fondali marini o cieli meravigliosi. La fantasia dilaga ovunque. Ma cosa succede quando i confini si sfaldano di fronte ad una questione tanto importante e complessa come l'identità sessuale? Cresce la paura: la paura di Alex che si chiude in camera e la paura dei genitori che non capiscono Alex. Alla fine la camera si aprirà e i genitori troveranno un modo di capire Alex e il suo modo di essere speciale anche se diverso da quello che si aspettavano... 
Fa'afafine è una parola in lingua Samoa e definisce, trova nuovi contorni, ai bambini come Alex che non amano definirsi in un sesso o nell'altro. Questi bimbi sono conosciuti, riconosciuti e rispettati, come un vero e proprio terzo sesso. 
Lo spettacolo affronta un tema  complesso ma oltre al contenuto è proprio un bello spettacolo, pieno di magia e di stupore, pieno di fantasia e di sogno. Vincitore del premio Scenario Infanzia 2014. 
Scritto da Giuliano Scarpinato e realizzato dalla Stanza dei Giochi 
Per chi? Dagli 8 ai 13 anni. Durata: 50' 

Quando? Domenica 13 marzo alle ore 16,30 
Dove? Teatro Laura Betti di Casalecchio di Reno, Piazza del Popolo 1
Contatti? Tel 051.570977 Link clicca Qui 
Costi ?  Otto euro per i grandi, Sei  per i bambini, Si può comprare on line qui       

Nessun commento:

Posta un commento