venerdì 14 settembre 2018

Nuovo caso di maltrattamenti all'infanzia












Cronaca Bambina Un nuovo caso di maltrattamenti. Questa volta ad essere arrestata è una maestra della scuola d’infanzia comunale di Montale (Pistoia). Da ieri la donna è agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di minori. L’arresto è avvenuto a termine delle indagine che duravano da mesi. Siamo così giunti al quinto caso ancor prima che le scuole siano effettivamente iniziate per tutti i bimbi.



I fatti, che hanno atto scattare l’arresto, sarebbero avvenuti negli anni scolatici 2016-2017 e 2017-2018. I Carabinieri hanno eseguito ieri pomeriggio la misura cautelare emessa del Gip del Tribunale di Pistoia Patrizia Martucci. I maltrattamenti consisterebbero in una serie di condotte violente e minacciose nei confronti di alcuni bambini di tre e quattro anni che frequentavano la struttura. Le telecamere hanno ripreso la maestra in più episodi di maltrattamenti, circa una dozzina, quando è minacciava, strattonava, spintonava gli alunni di età compresa tra i tre e i 4 anni. La donna, dopo la formalizzazione dell'arresto è stata condotta presso la sua abitazione.

Nessun commento:

Posta un commento