venerdì 30 settembre 2011

Investire nella scuola le cifre recuperate dagli evasori fiscali











Mi permetto di segnalarvi la mia proposta, ripresa anche dal Fatto Quotidiano, di recupero del capitale evaso a Bologna per impiegarlo nella scuola pubblica. Da un lato per sostenere la collaborazione con l’Agenzia delle Entrate e dall'altro vincolando le somme recuperate dall'evasione, in sede di bilancio previsionale, a servizi specifici come per esempio quelli educativi, così da incentivare anche la collaborazione dei cittadini. Ho già presentato un Ordine del giorno in Consiglio comunale che dovrà essere discusso in Commissione prima dell'approvazione. Ciao, Francesco

Nessun commento:

Posta un commento