lunedì 21 febbraio 2011

Rapporto numerico in regione











Bologna per ciò che concerne i nidi ha una situazione molto diversa dal panorama regionale. Infatti nel nostro comune il rapporto oggi esistente, di 1 educatore ogni 6 bimbi e un educatore ogni 4 nelle sezioni lattanti è minore rispetto alla media complessiva. Come dicevamo un un precedente post, è la regione che sancisce le regole, diritti e doveri, in cui si muovono le linee basi di educazione, alimentazione rapporto numerico, igiene e quantità e qualità degli spazi da adibire e la sicurezza in generale all'interno delle strutture. Nel 2000, anno in cui è stata legiferata la 1/2000, i sindacati a sostegno dei lavoratori sono riusciti a mantenere questo rapporto maggiormente favorevole a Bologna. Rapporto che oggi, con i tagli ipotizzati, sembra quasi certo compromesso, e quello che fino a ieri veniva chiamato diritto dei lavoratori oggi è sconfessato come spreco. 

Nessun commento:

Posta un commento