mercoledì 22 giugno 2016

I bambini dormono poco e male
















Un tempo i buoni consigli ce li davano le nonne. Oggi per raccomandare regole e buon senso occorrono studi, ricerche e indagini, meglio se arrivano da qualche prestigiosa Università d'oltre Oceano. La raccomandazioni generali da parte dei pediatri e degli studiosi è che i bambini dormano tanto e bene ma oggi per molti motivi, il tempo del sonno è sottratto ai piccoli.

L'ultima ricerca arriva da Accademy of Sleep Medicine che aggiorna le linee guida in fatto di sonno e riposo. Che i bambini oggi dormano poco e male, è una certezza riconosciuta e denunciata da molte organizzazioni di esperti in tanti settori. I bambini dormono di meno perché hanno cattive abitudini. La situazione è internazionale e «anche in Italia comincia ad essere preoccupante, e non poco" racconta in un'intervista al Giornale Paolo Biasci, vicepresidente della Federazione Italiana dei Pediatri, che continua- "Smartphone, playstation, computer quando usati dalla mattina alla sera, non favoriscono un corretto riposo notturno, perché hanno eccitato la psiche per troppo tempo" 
Insomma un buon sonno parte da ciò che si fa durante il giorno e un po' di movimento, meglio se all'aria aperta, non può che far bene e conciliare un riposo ristoratore. 
Ma quando dovrebbero dormire i bambini?
Dipende dall'età e certo dal bambino, non tutti siamo uguali. Di norma le ore di riposo si accorciano con il passare del tempo. I primi sei mesi i bimbi dormono anche per 15 ore, dai sei mesi all'anno fino a 14 ore e man, mano le ore di riposo si accorciano per arrivare ai sei anni con una media di 11 ore per notte. Dopo i sei anni e fino ai 18, si passa da 10 ore di sonno a 9.
Le abitudini del sonno si costruiscono da piccoli
Un buon sonno è importante e non si improvvisa. E' necessario "costruirlo" nel tempo. I genitori possono aiutare molto i bambini con abitudini e in caso risulti difficili la frequentazione del nido, che dedica alcune ore al riposo, può aiutare, sia i piccoli che i grandi a trovare le giuste regole.

Nessun commento:

Posta un commento