domenica 8 aprile 2018

Theybies: crescere senza sesso


BolognaNidi















Cronaca Bambina Crescere i figli senza stereotipi di genere, Liberi da costruzione sociale. E’ questo l’intento dei genitori, per ora confinati in USA, che crescono i loro bambini senza dichiarare il loro sesso alle persone che gli/le stanno intorno.

Le regole per crescere bambini Theybies
Da quel che si legge è una pratica piuttosto complessa. Perché non si deve dire ad amici, parenti, insegnati, altre persone il sesso del bambino. Quindi ci si rivolgerà a loro senza dare indicazioni sul genere nemmeno con le parole nessun “lei dice...lui pensa” ma usare e far usare un pronome neutro. Si devono adottare tagli di capelli che non sottolineano il sesso, usare colori neutri per vestirli e non farli accompagnare il bagno da altre persone, ne’ ai nonni, ne’ agli insegnanti…


Perché crescere un figlio Theybies?
Lo scopo è donare maggiore libertà e non condizionare i bambini a comportarsi, parlare e pensare condizionati delle convenzioni sociali sul genere. Non è una questione di sesso. Perché non si tratta di bambini ermafroditi, che nascono con un sesso, diciamo, “confuso”. No, si tratta di bambini che nascono sessualmente normodotati, ma educati in modo neutrale rispetto alla propria sessualità. I preconcetti di genere anche liguistici sono tanti, quante volte sentiamo frasi del tipo: “i maschi portano i capelli corti” oppure “alle femmine piace il rosa” o ancora “non piangere che sei un maschietto”. Il bambino/a cresciuto senza definizione ed etichettature dovrebbe essere più libero di vivere la sessualità “da grande”. Quanto prenderà piede questa tendenze? Con che risultati? Staremo a vedere.

Nessun commento:

Posta un commento