mercoledì 9 maggio 2018

Festa della mamma: idee regalo per la regina di casa...









 

Parole e pensieri “In tempi tanto disincantati la festa della mamma resta comunque uno dei “trend” più forti anche sul web, ma mai così tanto: nel 2017 le ricerche sono aumentate rispetto al 2016 del 110%, un dato davvero inusuale e che sembra essere destinato ad essere battuto da quello del 2018, che già registra negli ultimi giorni di aprile una quantità di ricerche superiore allo stesso periodo dello scorso anno”. Il virgolettato lo riprendo dalle pagine della nota rivista VanityFair Leggi qui.



Insomma quest’anno pare che la festa della mamma vada forte e sia al centro dei pensieri di molte donne. L’evento è ripreso, come di consueto, da diverse riviste e non sono poche a farlo con questa patina di leggerezza, un po’ dolciastra e un po’ retrò. Online o esposte nelle edicola si vedono anche una bella carrellata di donne-mamme vip, tutte bellissime, truccatissime e in pose perfette abbracciate con i loro piccoli bebè anche loro bellissimi. E tra i tanti articoli, state pur certi, ce ne saranno molti in cui, le donne-mamme vip, racconteranno come la loro maggiore soddisfazione nella vita, nonostante gli Oscar, i milioni accumulati, sia essere diventata madre e anche moglie/compagna devota…Madri a modo loro, con tate per curare i bebè, giardinieri a curare il roseto, autisti per essere scortate a far spese, e segretari da che fissano il volo in due o tre città del mondo dove sono costrette a doversi recare per ricevere premi...

2018 meno 50…

E noi "mamme quotidiane" e regine di casa dovremmo solo leggere e invidiare un vita così, mentre in braccio stringiamo il bebè e ciondoliamo di sonno per non aver dormito la notte mentre siamo sepolte semi vive dai panni da sistemare. E mentre sogniamo, malediciamo e facciamo, il pensiero va a questo 2018 che meno cinquanta ci fa tornare al 1968 quando le donne combattevano per fare la rivoluzione sessuale e gridavano in piazza “la vagina è mia e me la gestisco io!” Non c’è che dice a livello sociale, culturale e forse anche sessuale non l’abbiamo gestita tanto bene la vagina e non solo quella...

La mamma e la retorica

La retorica sulla maternità è sempre volata alta e in questo 2018 vola ancor più alta, abbonda sovrana, e si mischia con altri contenuti. Online ci sono anche molte altre immagini e consigli sulla festa della mamma, rivolte ai bambini, che vengono incitati a partecipare alla retorica collettiva sfornando “lavoretti” da regalare alla mamma per il suo giorno speciale.

Per festeggiare…

Io per festeggiare questo giorno, che non ho mai amato, mi auto regalerò il libro di Loredana Lipperini Di mamme ce n’è più di una e intanto andrò a cercare qualche centro femminista che mi parli delle donne e dell’essere madre fuori da questi schemi comuni ostili alle donne e alla nostra evoluzione sociale.





Nessun commento:

Posta un commento