mercoledì 13 giugno 2018

Più nidi, più bimbi...parola di sindaco
















Cronaca Bambina "Questo aiuto alle famiglie con figli è soprattutto un incentivo a iscrivere i bimbi al nido, in quanto crediamo che non sia solo un servizio alle famiglie ma in primo luogo una straordinaria esperienza educativa” Così il sindaco Maurizio Fabbri, del comune di Castiglione dei Pepoli, motiva la scelta di  servire la pappa gratis al nido.

“Il nostro asilo nido è un'eccellenza assoluta-continua Fabbri- e l'obiettivo del Comune è quello di invertire il calo demografico anche con azioni che tutelino le famiglie che vogliono fare figli e rimanere a vivere qui". 

La pappa al nido di Castiglione dei Pepoli

Ogni comune sceglie come spendere i fondi del Piano nazionale per la promozione del Sistema integrato educativo (Piano ZeroSei). Molti comuni hanno scelto di contenere le rette, altri di formare educatori e pedagogisti, altri ancora, hanno ampliato l’offerta, aprendo nuovi servizi educativi. Il comune della Castiglione dei Pepoli, sugli appennini Tosco-Emiliani ha scelto di servire la pappa gratis ai piccoli iscritti. I perché li ha illustrati il sindaco
 
Il nido a Castiglione

Il nido presente in città è La Montagna deibalocchi. E’ gestito da un'associazione senza fine di lucro ed è nato per volontà di cinque giovani madri che nel 1997, con l'appoggio dell'amministrazione comunale hanno avviato la loro attività. Nato come micro-nido, il nido d’infanzia ospita oggi, a seconda delle annate, dai 12 ai 18 bambini e si e' trasformato in un punto di riferimento nel campo dei servizi sociali della comunità.




Nessun commento:

Posta un commento